Una proposta per uno specifico programma formativo e per la occupabilità.

Dettagli Crisi del lavoro, ammortizzatori sociali, formazione professionale e qualificazione dei lavoratori e del mercato del lavoro

di Mario Medde

In Sardegna, al 10.12.2020, si registravano (fonte INPS) un totale di 112.588 domande definite su tutte le diverse varietà di ammortizzatori sociali e 1.532 ancora da lavorare. Nel mentre si discute a livello nazionale una proposta per rafforzare gli ammortizzatori sociali, con un sistema a copertura universale, solidale e più inclusivo, è prioritario che oggi gli strumenti di integrazione salariale, dunque i lavoratori, vengano orientati verso la formazione e la riqualificazione professionale; ovviamente laddove necessario e possibile.

Leggi tutto...

È urgente investire sulla formazione professionale

Dettagli

di Mario Medde

SARDEGNA

Tasso giovani NEET: 21,8 %
(giovani tra i 15 e i 24 anni che non lavorano
e non frequentano alcun corso di istruzione e formazione)

Popolazione residente di 15 anni e oltre per titolo di studio
con qualifica professionale 1,9 %, con licenza media 40,1 %,
con licenza elementare, nessun titolo 18,0 %.

Fonte

Leggi tutto...

Azioni politiche e sociali per lo sviluppo della Sardegna

Dettagli

di Mario Medde

1. Problemi dello sviluppo e del lavoro in Sardegna

Scadenze elettorali e priorità

Due gli appuntamenti importanti per la Sardegna nel 2019. Le elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale e quelle per il Parlamento europeo. Le forze politiche dell'Isola sono già impegnate in una discussione sulle alleanze elettorali, alla luce anche degli scenari prodotti dai cambiamenti politici e istituzionali delle ultime elezioni per il Parlamento. Una riflessione urgente e necessaria riguarda certamente gli apparentamenti elettorali, ma ancora di più e prima lo stato dell'economia, della società e delle istituzioni dell'Isola e le scelte che s'intendono mettere in campo, e soprattutto attuare, nei prossimi anni.

Leggi tutto...

Sviluppo territoriale, lavoro, lotta alle povertà

Dettagli

di Mario Medde

I dati dell’ultimo trimestre del 2017, pubblicati dall’ISTAT, attestano una situazione ancora molto preoccupante della disoccupazione in Sardegna. Una percentuale intorno al 17% che evidenzia una sorta di cronicizzazione di questo fenomeno negativo. A ciò si aggiunga la disoccupazione giovanile, oltre il 40%, e la dispersione scolastica, al 18,1%, che vede la Sardegna al secondo posto tra tutte le regioni italiane. La stessa produzione di ricchezza nell’Isola, nonostante una leggera crescita dopo anni di recessione, è ben al di sotto della tendenza nazionale e soprattutto al disotto del 70% della media europea; ancora di più rispetto alle necessità reali della Sardegna. Infatti, come attestano OCSE, BankItalia, Eurostat, aumentano le povertà e le diseguaglianze in Italia e in Sardegna; quest’ultima si trova infatti ,come indice di povertà, al 212 posto su 276 regioni dell’Europa.

Leggi tutto...

La formazione: maggiori opportunità di lavoro

Dettagli di Mario Medde

Siamo ciò che conosciamo

 

La formazione professionale è parte fondamentale delle politiche del lavoro. La gran parte delle misure di politica attiva del lavoro contengono l’intervento formativo finalizzato all’acquisizione di qualifiche o al consolidamento e miglioramento delle competenze. Di più, l’apprendimento permanente lungo tutto l’arco della vita è ormai un vincolo positivo e necessario per rispondere al meglio alla domanda di complessità e alle difficoltà dell’attuale fase della vita economica, sociale e istituzionale.

Leggi tutto...